Fano: Giovanelli, Aguzzi pensi a unire istituzioni e no a interessi personali

Pesaro, 24 luglio 2012 “Effettivamente un mio intervento alivello nazionale in questo momento è tardivo visto che le autorizzazioni alle centrali biogas di Tombaccia e Monteschiantello in Comune di Fano e quella di Montefelcino hanno avuto l’autorizzazione regionale.” Così l’on. Oriano Giovanelli replica al sindaco di Fano Stafano Aguzzi che lo aveva rimproverato di essere intervenuto tardivamente sulla questione. “ Ma se Aguzzi invece di pensare a piccoli interessi diparte mi avesse coinvolto prima- continua il deputato pesarese – non sarebbe stato inutile e comunque ora gli consiglio vivamente di pensare a rompere il suo isolamento e ad unire tutte le istituzioni che possono impugnare quegliatti o al Tar o in sede civile. Comitati, Comuni, Anci, Provincia uniti nel
chiedere la revoca di ciò che può essere autorizzato, come ha chiestounanimemente il Consiglio Regionale, dopo l’approvazione di linee guida da parte della Regione sugli impianti a biogas inferiori a 1 mega. Sono certo – conclude Giovanelli – che se spenderà così il suo tempo porterà a casa qualche risultato in più, nell’interesse delle popolazioni.”

Condividi questo articolo Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on StumbleUponShare on Tumblr

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *