P.A. Giovanelli: ” sentenza ennesimo pessimo regalo di Berlusconi”

La sentenza della Consulta,ancorchè poco elegante dato che si riferiva anche al trattamento economico dei magistrati, è ineccepibile per la palese violazione della parità di trattamento dei lavoratori dipendenti pubblici, privati o autonomi che siano”. A dichiararlo è l’on. Oriano Giovanelli, presidente del forum per le riforme della Pa e innovazione del Partito Democratico, a commento della sentenza della Consulta che ha bocciato i tagli agli stipendi di magistrati e alle retribuzioni che superano i 90 mila euro. “Il buco che ora si crea è  l’ennesimo pessimo regalo del governo Berlusconi. Ma ci tengo a dire – prosegue Giovanelli – che ogni persona animata da un minimo senso della giustizia non può esimersi dal pensare che la sentenza non cancella il fatto che è un dovere chiedere ai redditi più alti – da lavoro o da pensione – più di qualcosa per contribuire ai bisogni del paese. Il governo trovi il modo, ma non arretri da questo principio”.

Condividi questo articolo Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on StumbleUponShare on Tumblr

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *