Province: giusta protesta UPI, a rischio servizi fondamentali i

“Fuori da ogni equivoco riconosco la giustezza della protesta dell’Upi. Qui non e’ in discussione il riordino messo a punto dal ministro Patroni Griffi che va, per quanto mi riguarda, sostenuto e migliorato e al quale l’Upi ha dato un contributo costruttivo. In discussione c’e’ un taglio insostenibile alle risorse delle province e su questo non si accettano giochetti. Fare un taglio della stessa entita’ a comuni e province per l’anno corrente e per il 2013 significa da un lato dare un colpo duro ai comuni, ma di contro, spingere al dissesto le province che hanno e avranno funzioni fondamentali da svolgere.
Non si copra con polemiche demagogiche nei confronti delle province cio’ che e’ un attacco a servizi fondamentali per i cittadini e per i territori”. Lo afferma in una nota OrianoGiovanelli, presidente Riforme P.A. e Innovazione del Pd.

Condividi questo articolo Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on StumbleUponShare on Tumblr

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *